6 outfit con le culottes, il trend dell’estate

Pantaloni culottes: un po’ pantaloni wide leg, un po’ shorts, un po’ gonna, l’ibrido della stagione.
Abbiamo iniziato a rivederli in giro quest’inverno, con terrore, e adesso sono il trend dell’estate 2015.
Non so voi, ma l’ultima volta che ho indossato qualcosa del genere erano gli anni ’90, non li chiamavo culottes, erano di jeans e li indossavo con un paio di Nike e un top, un po’ come Mel C delle Spice.

culottes outfit

E ora? Le culottes di quest’estate sono meno casual, le hanno riproposte tutti i maggiori brand e stilisti e sono davvero versatili e per ogni occasione: basta solo abbinarli nel modo giusto, magari lasciandosi ispirare da blogger, celebrities e stylist.
Quindi, bando ai timori e vediamo come e con cosa indossarli!

6 modi di indossare le culottes

1.  Matching

matching culottes outfit

In versione coordinato le culottes vanno abbinate al top quasi come un tailleur, un completo pantalone; proviamo con colori pastello o molto vivaci o con stampe e pattern.

2. Con le sneakers

culottes outfit with trainers

Le culottes non vanno necessariamente indossate con i tacchi, anche le sneakers vanno bene: aria casual, sporty chic e comodità estrema.

3. Minimal & simple

culottes outfit minimal

Una palette semplice, minimal, con colori neutri e basic rende l’outfit classy ed elegante. Con top in blu, bianco, marrone o beige le culottes diventeranno il focus dell’intero look.

4. Accessori bright 

culottes outfit accessori

Se non vi sentite molto a vostro agio, ma volete comunque dare una chance alle culottes iniziate indossandole con accessori dai colori vivaci che distolgano l’attenzione dai pantaloni.

5. Con crop top 

crop top culottes outfit

Trend + trend = risultato assicurato.
Se i pantaloni culottes incontrano l’altro trend del momento, il crop top, possiamo andare sul sicuro.

6. Con camicia 

camicia outfit

L’abbinamento culottes-camicia invece è un outfit che va bene dalla sera alla mattina, dà un’aria rilassata, ma non sportiva, comoda ma non del tutto informale.
Smart casual, insomma, perfetto per passare dal meeting all’aperitivo.

Piccola considerazione storica: i pantaloni-culottes negli anni ’30 venivano chiamati “divided skirt” (gonna divisa) perché molto simili per dimensioni e lunghezza ad una gonna. Erano pantaloni ma sembravano una gonna, e questo permetteva alle donne di andare a cavallo o giocare comodamente a tennis senza problemi.
Le culottes hanno avuto un ruolo importante nel guardaroba femminile e nella strada verso l’emancipazione dalle gonne lunghe e castigate!

,

Rispondi