Alessia Marcuzzi in Versace Haute Couture per la finale dell’Isola dei Famosi

Ci eravamo lasciati commentando l’ultimo look di Alessia Marcuzzi alla semifinale dell’Isola dei Famosi come “coerente” con lo stile scelto per tutto il resto del programma: niente colpi di scena o eccessi.
Eppure avevamo lasciato uno spiraglio di luce per la finale con un “vedremo..”. Ebbene, il colpo di scena nella finale di ieri c’è stato per davvero.

Alessia Marcuzzi abito finale isola dei famosi versace haute couture

Alessia Marcuzzi ha fatto il suo ingresso in studio stupendo gli spettatori in un abito nero monospalla con un profondo spacco con cut-out che risaliva sinuosamente fino al seno, e tutti, o meglio i più attenti al red carpet, hanno ricordato che questo abito era già stato visto, in versione meno castigata, su Irina Shayk al Vanity Fair party post-Oscar 2015.
Si tratta di una creazione Versace Haute Couture della collezione Primavera-Estate 2015, indossato in passerella dalla splendida modella Jourdan Dunn. La versione originale è molto più rivelatrice, con buona parte della schiena e del busto in mostra sotto trasparenze sberluccicanti.

Alessia Marcuzzi abito finale isola dei famosi versace haute couture

Quella indossata da Alessia è una versione downgraded e più “safe”, che mostra solo lo spacco e un fianco, mettendola al riparo da clamorosi wardrobe malfunction nella lunga diretta della finale del reality.

Durante la puntata Mara ha posto la domanda che ci siamo fatti tutti vedendo il vestito: “Ma come si mette questo vestito?”.
La risposta di Alessia è stata: “E’ una tuta, si infila da sotto”.

Ok, mistero (e coscia) svelato.

Non ci resta che attendere la prossima edizione!

,
One comment on “Alessia Marcuzzi in Versace Haute Couture per la finale dell’Isola dei Famosi
  1. Bellissimo ed a lei sta d’incanto!
    Sicuramente lo preferisco in questa versione più castigata.
    Tuttavia devo fare un appunto alla Marcuzzi: se osi con un abito così audace, poi non puoi passare la serata con il terrore negli occhi ogni volta che ti siedi e cammini che si veda la “farfallina” di beleniana memoria.
    Non che la volessi vedere, per carità! Dico solo che magari poteva essere più discreta nel sistemare il vestito e controllare nei monitor eventuali indesiderate esposizioni.

Rispondi