Red Carpet – American Music Awards: trends, best e worst dressed

Sabato scorso si è tenuta la cerimonia di consegna degli American Music Awards 2013; cantanti, attrici e celebrities varie hanno affollato il red carpet, con look più o meno azzeccati…diamo un’occhiata!

American Music Awards

Cut out
Lady Gaga, 
arrivata su un cavallo umano e simile a Raperonzolo, in una creazione lilla Versace, Taylor Swift con un abito insolitamente corto per lei Julien MacDonald, Nicole Richie in bianco by Emilio Pucci e Naya Rivera super sexy e sinuosa in total black by Michael Kors.
Dunque basta con le tradizionali scollature, spazio invece a tagli, oblò o mesh panel su fianchi, decollete…o ovunque preferiate.

American Music Awards

Sbrindellate
Un po’ da Cenerentola, un po’ da indecise, un po’ effetto scucito, ecco i look che ci strappano solo un “meh”, invece di un sì convinto: Kelly Osbourne con un abito Rami Al Ali (che andrebbe bene ad Helen Mirren), Heidi Klum un po’ frange un po’ pizzo by Marchesa e Jennifer Hudson in un mullet dress bicolore Christian Dior.

American Music Awards

Perplessità
Ke$ha
non convince nell’abito Michal Costello, forse per la posa alla Angelina Jolie, forse per i capelli pastello, Emma Roberts sceglie un bel colore per gli accessori da abbinare allo splendido abito Lanvin che però non riesce ad evitarle l’effetto Domopak, Rihanna indossa un magnifico completo Jean Paul Gaultier con l’inconfondibile tocco dello stilista sulle coppe del top (rese famose a livello mondiale da Madonna), peccato però che su di lei mi ricordi solo Ursula, la cattiva della Sirenetta.

American Music Awards

Best Dressed
Non sono riuscita a scegliere una sola tra Katy Perry e Christina Aguilera.
Entrambe con look da diva old Hollywood, la prima con un abito lungo e vaporoso Oscar de la Renta e clutch libro in stile Ava Garner, la seconda con uno splendido abito bianco Maria Lucia Hohan, che segue il trend del cut out, insieme ad una cascata di brillanti, capelli biondissimi e ammiccamenti alla Marilyn.

American Music Awards

Worst Dressed
Le perggiori sul red carpet? Con mio rammarico, nonostante la mia passione per le band femminili anni ’90, le TLC, che purtroppo sono rimaste ancora negli anni ’90, mantendendo lo stesso hairstyle, le stesse borchie, gonne lunghe e top strappati.

Questo revival anni ’90 sta assumendo dimensioni colossali…quando le Bratz saranno di nuovo popolari sarà davvero finita.

,

Rispondi