Beyoncé e Topshop lanciano un brand di athletic streetwear

Beyoncé + Topshop.
Non stiamo parlando della solita collaborazione ad una capsule collection o ad una limited edition di una celebrity con una casa di abbigliamento, ma di una vera e propria partnership al 50/50, la Parkwood Topshop Athletic Ltd., tra Queen Bey e il noto brand inglese per la costituzione di un nuovo marchio che produca una linea di “athletic streetwear” o “Ath-Leisurewear”.

beyoncé topshop collaborazione brand

La notizia è uscita poche ore fa e sembra promettere grandi cose: Beyoncé ha incontrato più volte negli scorsi mesi il CEO di Topshop, Sir Phillip Green, e adesso l’accordo è stato ufficializzato definitivamente. Non c’è ancora un nome per il brand, nè un team di creativi al lavoro, ma si sa che i due boss vogliono e così sarà fatto. I dettagli verranno da sé, il grosso è deciso.

Beyonce Topshop partnership

Beyoncé + Topshop: perché

Perché questa collaborazione ci sembra perfetta già sulla carta?

Perché Beyoncé ama Topshop e il suo stile sempre moderno e all’avanguardia ed è stata vista indossare spesso dei capi del brand o fare shopping negli stores Topshop quando è in giro per Londra.

Perché Beyoncé sa far funzionare questo stile a metà tra street e sport: body, leggings, cropped top e ogni sorta di accessorio.

Perché non vediamo l’ora di vedere i cappelli, le scarpe e i capi di questa linea, che Beyoncé ha promesso di curare e seguire personalmente.

Perché l’athletic streetwear -chiamiamolo activewear, ath-leisurewear o in qualunque altro modo- è multifunzionale (leggi come “puoi indossarlo quando fai yoga e vai in palestra o per sembrare uno che va in palestra…)

– Perché Beyoncé ama Topshop, Topshop ama Beyoncé e noi…amiamo entrambi.

,

Rispondi