Brownies alla Nutella, i brownies più veloci del West!

Brownies alla Nutella: non potremmo nemmeno definirla una ricetta, il tempo di preparazione è praticamente nullo, la semplicità disarmante, ma il risultato è così convincente da meritarsi un post tutto suo tra le ricette di FoodSista.

brownies alla nutella

L’altra settimana mi trovavo nella vecchia casa circondata da scatoloni e con quasi tutta la cucina impacchettata, così, nel bel mezzo della fase “tolgo tutto di mezzo in vista del trasloco e vivo solo di insalate e take away per un paio di giorni” ho ben pensato di cucinare qualcosa, qualcosa che potesse addolcire l’ultima sera sul divano di quella casa davanti alla tv con Netflix, qualcosa che riempisse di nuovo quella cucina (e il corridoio, e la stanza da letto e le scale del palazzo) di un profumino invitante.

Per i brownies alla Nutella avrete solo bisogno di 3 ingredienti: farina, uova e, naturalmente, Nutella. La Nutella ha già lo zucchero e il grasso necessario per la ricetta quindi non ci sarà bisogno di aggiungere burro o zucchero, in più non c’è bisogno di lievito perché stiamo facendo dei brownies bassi, compatti…dei mattoncini deliziosi!

Brownies alla Nutella

Ingredienti:

– 300gr Nutella
– 85gr farina
– 2 uova

Ecco, è tutto.

Mescolate i 3 ingredienti insieme in una ciotola (se volete sentirvi un po’ più chic e fingere almeno un po’ di cucinare setacciate la farina, giusto per fare qualcosa che ricordi un procedimento di pasticceria serio).

Imburrate e infarinate una teglia (io la fodero di carta forno, ma il risultato è uguale) rettangolare da 10x6cm, ma sarebbe preferibile una quadrata da 8x8cm al massimo, altrimenti raddoppiate le dosi, tanto non resteranno a lungo sul vassoio appena sfornati!

Mettete in forno a 175°C per 15 minuti circa.
Non aspettate che siano asciutti, sfornate appena il composto sembri compatto e risulti ancora umido alla prova stecchino. Una volta sfornato resistete alla tentazione di tagliarlo e divorarlo: aspettate che si freddi un po’ per toglierlo dalla teglia e fatelo raffreddare completamente prima di tagliarlo in cubetti della dimensione che preferite.

La ricetta è semplicissima ma come sempre abbiamo preparato il nostro freebie con la scheda scaricabile da salvare e tenere a portata di mano su smartphone e tablet, basta cliccare suull’immagine qui sotto!

Free download cut

PIccolo consiglio: i brownies alla Nutella sono buoni da soli, ma sono meravigliosi riscaldati un po’ in microonde e accompagnati da un buon gelato alla vaniglia (io uso quello alla clotted cream, stupendamente “grassoso”).
E adesso basta, ci ho messo più a scrivere questa ricetta che a prepararla!

Rispondi