Moviesista – Coming soon: prossimamente su questi schermi…

Il nuovo anno promette bene.
Al cinema, almeno, di sicuro.
Concluso un 2013 pieno di grandi titoli e altrettanti riconoscimenti, dando un’occhiata ai coming soon in sala il 2014 sembra non temere affatto il confronto e inizia proponendoci, già in questi primi giorni del mese, numerosissimi film da non perdere.

Le sale italiane sono occupate già da Capodanno, giorno di uscita di Un boss in salotto, commedia di Luca Miniero, con Rocco Papaleo, Paola Cortellesi e Luca Argentero, che ripropone, con ironia, l’eterno scontro tra Nord e Sud. Come consuetudine delle commedie italiane, sbanca i botteghini ma non piace molto alla critica.

Il capitale umano locandina

(Quasi) Fresco di giornata (e di polemiche!), Il capitale umano di Virzì, “indagine sui benestanti nel Paese sull’orlo del precipizio”, come definito dal regista stesso. Tratto dal romanzo di Stephen Amidon, il film, spostando in Italia una vicenda originariamente ambientata in Connecticut, riesce ad essere un’opera corale, perfetta disamina della nostra società; Virzì, con quello che è stato definito il suo migliore film, “scommette sulla rovina dell’Italia. E vince.”

SOTTO-UNA-BUONA-STELLA-VERDONE-620x350

Attesi, attesissimi ritorni. Il 13 Febbraio Carlo Verdone ci attende con Sotto una buona stella, di cui è regista e protagonista. A fianco a lui Paola Cortellesi e Tea Falco. Mentre il 23 sarà la volta di Paolo Genovese, che torna al cinema con una commedia, la storia di un analista alle prese con tre casi disperati: le sue figlie.
Si farà desiderare ancora un po’ Nanni Moretti, che inizierà a girare proprio a Gennaio il suo nuovo film. Il titolo, Mia madre, è ancora provvisorio e la data di uscita ancora sconosciuta. La certezza è che, stavolta, il regista di Habemus Papam e Il caimano esplorerà l’universo femminile.

american hustle coming soon Anche oltreoceano le novità sono tante.
A tenere a battesimo il nuovo anno ci ha pensato American Hustle. Capolavoro firmato David O.Russell, racconta la storia di Abscam, un’operazione dell’FBI che, negli anni ’70, coinvolse politici e mafiosi. Tra ambientazioni retrò e scenari grotteschi, unica vera star si riconferma Jennifer Lawrence, già premio Oscar per Il lato positivo e indiscussa eroina di Huger Games.

Scontro tra titani previsto per il 16 Gennaio.
Nebraska, di Alexander Payne (già regista di Sydeways e Paradiso amaro), che racconterà, tra dramma e commedia, la storia di un padre e di un figlio.
In The Counselor, di Ridley Scott, Michael Fassbender farà i conti con la sua ossessione per il denaro. Nel cast anche Penelope Cruz, Cameron Diaz, Javier Bardem e Brad Pitt.
E per ultimo C’era una volta a New York, di James Gray, drammatico racconto delle vicende dei due protagonisti, Marion Cotillard e Joaquin Phoenix, nella New York degli anni ’20.

hr_The_Wolf_of_Wall_Street_14

Altro imperdibile appuntamento quello del 23 Gennaio, per l’uscita di The Wolf of Wall Street. Il film, tratto dall’autobiografico libro di Jordan Belfort, segnerà l’ennesima collaborazione tra Scorsese e Di Caprio, narrando l’ascesa e il declino di un broker di successo.

Con queste premesse impegnare le noiose sere infrasettimanali non sarà di certo un problema.
Non resta che segnare in agenda le date e…buona visione!

 

Rispondi