Dismaland, il “bemusement park” creato da Banksy

Banksy presenta la sua nuova e provocatoria opera: “Dismaland”, un parco di divertimenti “non adatto a famiglie con bambini”.

Dismaland park Banksy

Bemusement, confusione, più che amusement, perché il parco, di chiara ispirazione Disney, è in realtà una immensa mostra collettiva con opere di 58 artisti scelti personalmente da Banksy.
Una raccolta di installazioni alcune inquietanti, altre angoscianti, altre d’ispirazione vagamente anarchica… insomma, in pieno stile Banksy.

Dismaland è ambientato nello spazio prima occupato da un vecchio lido ormai dismesso, e l’intera operazione è rimasta segreta fino a qualche giorno fa; persino i residenti della zona ne erano all’oscuro e pensavano che tutti i lavori riguardassero la preparazione del set per un film.

Dismaland park Banksy

Tra le opere disturbing c’è l’immagine distorta della Sirenetta, come una trasmissione tv durante un’interferenza, un banchetto che presta soldi ai bambini al bassissimo tasso del 5000%, chiara critica ai servizi di quick cash sempre più utilizzati da chi ha bisogno di piccole somme in prestito ma a tassi d’interesse da usurai, e, pezzo forte del parco, un incidente con la carrozza di Cenerentola, con lei morta che sporge dal finestrino e un gruppo di paparazzi ad immortalare la scena, con un chiaro riferimento all’incidente che causò la morte della principessa Diana.

#theme #themepark #graffiti #streetart #banksy #dismaland

A photo posted by Dismaland (@dismaland_uk) on

#dismaland #themepark #banksy

A photo posted by Dismaland (@dismaland_uk) on

#theme #themepark #graffiti #streetart #banksy #dismaland

A photo posted by Dismaland (@dismaland_uk) on

Il parco sarà aperto fino al 27 settembre; ogni giorno sono ammessi circa 4000 visitatori e il costo di un biglietto d’ingresso è £3, poco più di €4.
C’è da aspettarsi una mole di richieste per i biglietti, quindi, se volete visitare Dismaland, comprate i vostri il prima possibile!
In alternativa, accontentiamoci degli scatti dell’account ufficiale di Dismaland su Instagram, è pur sempre qualcosa!

, ,

Rispondi