Gif mania / Perché Sanremo è Sanremo?

Rispondere a questa domanda è difficile quanto dare una risposta ai cerchi nel grano, cosa che cerca di fare Voyager da circa 6 stagioni, o alla domanda, presa in prestito da Masini, “Perché lo fai, disperata ragazza mia?”.

Eppure ci proveremo, cercando le ragioni, che, ogni anno e misteriosamente, ci attraggono e incollano davanti allo schermo a guardare il Festival di Sanremo, che ci portano a parlarne ovunque e su qualunque media.

Perché, dunque, Sanremo è Sanremo?

Perché ogni anno guardiamo con biasimo chi lo segue o ne canticchia i motivi e poi…

Carlton dance

…finiamo per farci coinvolgere

Perché è impossibile non commuoversi pensando a Toto Cutugno che ha collezionato ben 6 secondi posti nelle sue 15 partecipazioni al Festival (e una sola vittoria) o ai Jalisse con la loro carriera da meteore o alla triste separazione di Albano e Romina mentre si riguarda la loro esibizione all’Ariston con “Felicità”.

Perché ci sono scene memorabili che ci lasciano basiti come quando il leader dei Placebo spaccò una chitarra in diretta nel Sanremo condotto dalla Carrà (e abbiamo temuto che lei gliene spaccasse un’altra in testa)

Perché le scelte della giuria popolare ci lasciano sempre così…

Perché…”Vieni, guardiamo un po’ Sanremo insieme…”

Perché non siamo mai d’accordo col vincitore o con la scelta degli ospiti, delle vallette, della direzione artistica, insomma, peggio della formazione della nazionale ai Mondiali.

Perché finisce tardissimo e le pubblicità sembrano quasi eterne e ogni tanto, se siamo fortunati, tra un pisolino, uno stacchetto e un ospite riusciamo persino ad ascoltare una delle canzoni in gara

Perché lo guardiamo, ma negheremo sempre e comunque di averlo fatto.

,
2 comments on “Gif mania / Perché Sanremo è Sanremo?

Rispondi