Grammy 2014: trionfano i Daft Punk

Daft Punk Grammy 2014

I Daft Punk sono i trionfatori indiscussi della 56° edizione dei Grammy Award 2014Si  sono portati a casa ben 5 premi, di cui tra cui Album of The Year con “Random Access Memories” e Record of the year con “Get Lucky”.

Un successo annunciato, che ha infuocato il palcoscenico dello Staples Center di Los Angeles lo scorso 26 gennaio: i Daft Punk non si sono tolti la maschera neanche stavolta ma hanno fatto ballare tutti durante la loro esibizione.

daft-punk grammy 2014

Lo spettacolo dei Grammy, mandato in onda dalla CBS, quest’anno è stato ricco di emozioni e gruppi. A partire da Macklemore e Ryan Lewis che hanno vinto come miglior album rap (“The Heist”), migliori nuovi artisti, miglior canzone rap con “Thrift Shop” e miglior performance rap. Gli artisti di Seattle sanno sempre farsi valere, qualunque sia il loro genere.

Ma la vecchia guardia grunge, formata da Dave Grohl,  Kris Novoselic e Pat Smear ( i superstiti dei Nirvana) sono stati premiati anche loro insieme al grande Paul McCartney. Infatti si sono aggiudicati il Grammy Award per la migliore canzone rock con “Cut Me Some Slack”, che fa parte del film documentario girato da Grohl,  Sound City: Real to Reel .

Questi sono tutti i vincitori delle varie categorie:

Record of the year: Get Lucky, Daft Punk and Pharrell Williams

Album of the year: Random Access Memories, Daft Punk

Song of the year: Royals, Lorde

New Artist: Macklemore & Ryan Lewis

Pop solo performance: Royals, Lorde

Pop duo/group performance: Get Lucky, Daft Punk and Pharrell Williams

Pop Vocal Album
: Unorthodox Jukebox, Bruno Mars

Dance Recording: Clarity, Zedd featuring Foxes

Dance/Electronica Album: Random Access Memories, Daft Punk

Traditional pop vocal album: To be loved, Michael Bublé

Rock Performance: Radioactive, Imagine Dragons

Metal Performance: God Is Dead?, Black Sabbath

Rock Song: Cut Me Some Slack (Dave Grohl, Paul McCartney, Krist Novoselic and Pat Smear)

Rock Album: Celebration Day, Led Zeppelin

Alternative Music Album: Modern Vampires of the City, Vampire Weekend

R&B Performance: Something, Snarky Puppy with Lalah Hathaway

Traditional R&B Performance: Please Come Home, Gary Clark Jr.

R&B Song: Pusher Love Girl (Justin Timberlake)

Urban Contemporary Album: Unapologetic, Rihanna

R&B Album: Girl On Fire, Alicia Keys

Rap Performance
: Thrift Shop, Macklemore & Ryan Lewis featuring Wanz

Rap/Sung Collaboration: Holy Grail, Jay Z featuring Justin Timberlake

Rap Song: Thrift Shop (Macklemore & Ryan Lewis featuring Wanz)

Rap Album: The Heist, Macklemore & Ryan Lewis

Country Solo Performance: Wagon Wheel, Darius Rucker

Country Duo/Group Performance: From This Valley, The Civil Wars

Country Song: Merry Go ‘Round (Kacey Musgraves)

Country Album: Same Trailer Different Park, Kacey Musgraves

Producer (Non-Classical): Pharrell Williams

Comedy Album: Calm Down Gurrl, Kathy Griffin

Musical theater album: Kinky Boots

 

Dai Led Zeppelin alla giovane Lorde, da Jared Leto che omaggia Lou Reed, da Madonna ai Metallica, dagli Image Dragons a Beyoncè, che ha aperto la serata col marito Jay Z, da Katy Perry a Bruno Mars, i Grammy 2014 sono stati uno spettacolo unico.

E tu li hai seguiti? Sei d’accordo con la vittoria dei Daft Punk?

Rispondi