Justin Bieber, la campagna pubblicitaria per Calvin Klein e il (presunto) ricorso a Photoshop

Giorno 6 gennaio è stata presentata la nuova campagna pubblicitaria Calvin Klein che ha come protagonisti Justin Bieber e Lara Stone.

justin bieber (2)

Scatti in bianco e nero, in un’atmosfera sensuale, forse un po’ troppo per il giovane cantante canadese che non ci convinceva del tutto nel ruolo di “bello e impossibile” alla Beckham nelle campagne pubblicitarie di H&M underwear (cliccate per un breve e piacevole ripasso!).

Nelle foto Justin Bieber è a torso nudo, con i suoi tatuaggi e molti muscoli (molti più di quanti ne ricordassimo) in bella mostra.

Confrontando, però, il video della campagna pubblicitaria con gli scatti diffusi online alcuni attenti fan hanno notato che nelle foto gli addominali e i muscoli di Bieber sembrano un po’ più voluminosi e ben definiti rispetto al video.
Dunque la conclusione è stata una sola: “Photoshop!”

justin bieber

E qui torniamo di nuovo sulla questione degli assurdi ed irreali canoni di bellezza imposti dal mondo della moda non solo alle donne, ma anche agli uomini. Justin Bieber è in forma, anche senza quell’ombra tra i muscoli, quel rigonfiamento sospetto sulle spalle (che comunque non sembra una posa comodissima e sembra quasi cifosi) e quei quattro peli in più aggiunti in postproduzione.

Va bene, caro Justin, che fare il sex symbol alla Beckham almeno per il momento non è cosa tua. Ma in questa situazione non possiamo che simpatizzare con te. Dai, sei carino anche senza Photoshop!

,
One comment on “Justin Bieber, la campagna pubblicitaria per Calvin Klein e il (presunto) ricorso a Photoshop

Rispondi