Le donne e il design, da Ray Eames a Patricia Urquiola

Oggetti che hanno fatto la storia, di casa nostra e non solo del design.

Da Ray Eames a Patricia Urquiola ecco un piccolo elenco delle donne che hanno fatto la storia design internazionale.

  • Charlotte Perriand

Partiamo con la musa ispiratrice di Le Corbusier, colei di cui si parla anche nel libro Io Charlotte, i suoi colori accesi ed il ritmo con cui ha modulato i pezzi di arredamento sono stati la sua firma. Acuta e bella come un raggio di sole, così la ricorda anche Renzo Piano.

A noi piace l’idea che nella collezione LC di Cassina, c’è anche il suo modo di vedere l’avanguardia nell’arredamento e nel design.

donne e design

  • Gae Aulenti

Lei, tra le donne, brave ed innovatrici, è la prima. Mitica Gae Aulenti che con la sua Pipistrello, il suo Tavolo con le ruote ma, soprattutto, i suoi interventi architettonici come la ristrutturazione del teatro La Fenice di Venezia o gli allestimenti del Museo d’Orsey di Parigi, ha precorso i tempi definendo il ruolo della donna – intelligente, caparbia e tenace – in un mondo molto maschilista, quello delle costruzioni.

(e lo so perchè lo sperimento ogni giorno ti chiamano “signorinella” al posto di architetto, e credetemi, molte volte non è un gesto di riverenza)

donne e design

  • Patricia Urquiola

Fatela Santa subito perchè se lo merita, è la designer più corteggiata degli ultimi anni, coloratissime le sue creazioni, hanno un gusto così femminile e ricercato ma al contempo moderno e spiritoso che:

VI PREGO HO BISOGNO UNA HUSK  o di un TAPPETO GAN! 😀

donne e design

  • Ilaria Marelli

Nome non troppo noto ai più ma una firma eccezionale del design italiano, ha disegnato per tantissimi brand importanti come Cappellini, Tivoli Audio, Fiam, Nemo e Zanotta ma anche Invicta!!

donne e design

  • Ray Eames

Tra le coppie celebri ci sono anche Ray e Charles Eames,  come i coniugi Curie hanno dato un contributo immenso alla fisica, essi hanno caratterizzato la storia del design.

Sempre insieme, sempre appassionatamente innamorati del loro lavoro. Lavoro meraviglioso che troviamo nelle linee di Vitra, ditemi: chi di voi non conosce la RAR Armchair??

Non vi ricordate che  è il mio sogno …?

donne e design

La lista non dovrebbe finire qui, ci sono tante ragazze in gamba, una nuova generazione di donne designer che si appresta a diventare sempre più richiesta.

 

Rispondi