Eurovision Song Contest 2014 / Il look di Emma Marrone per la finale

Abbiamo già fatto una carrellata di tutte le canzoni in gara quest’anno all’Eurovision Song Contest 2014, ma adesso è arrivato il momento di concentrarci su colei che ci rappresenta a Copenhagen, Emma Marrone. 
Partita non proprio con i favori del pubblico italiano (vista la petizione – poi ignorata da tutti – promossa sul web contro la sua partecipazione all’ESC2014), Emma si sta conquistando l’apprezzamento del pubblico europeo. In questi giorni a Copenhagen un suo spettacolo live ha fatto il sold out e i commenti sulle sue prove sono piuttosto positivi.

Bm9ZBvrCAAA9ZKc

Unica nota dolente: l’inglese. Emma ci prova, e ci ha provato, ma non parlare correntemente inglese taglia fuori dal circolo promozionale e dalla “campagna simpatia” fatta di interviste, ospitate in piccoli spazi durante le semifinali in tv non italiane…perché alla fine sono gli altri Paesi a doverti e poterti votare e non l’Italia, ricordiamolo.

La canzone di Emma Marrone è “La mia città”: ritmo incalzante, ritornello orecchiabilissimo perfetto per uno spot di una macchina sportiva e giovane che corre lungo strade con paesaggi italiani, me lo immagino già.

Nel video della canzone Emma cambia molti outfit, acconciature e trucco, in uno stile tra il Gaga-esque, il futuristico e lo street.

Emma-Marrone-Eurovision

Per la serata inaugurale sul red carpet Emma ha indossato un abito Francesco Scognamiglio dal gusto retro, in pizzo nero su fondo nude, e con morbide onde e trucco anni ’40. Bella, elegante e con creazioni italiane.

Dal video delle prove abbiamo un’anticipazione anche del look per la finale.

10341483_10152120809021483_1727679736230461183_n

Emma diventerà una vera e propria imperatrice indossando un minidress bianco e oro firmato Stefano De LellisL’abito è una rivisitazione di un peplo, con incrostazioni in pietre e oro sulle braccia e sul busto a mo’ di corazza e con una lunga coda laterale.

Bm8rv5PIUAAVeHS

Il look è molto d’effetto ed è perfettamente completato da una corona da imperatore con foglie d’acanto intrecciate creata appositamente per lei da Galerie Leriquebrand italiano di accessori e bijoux che rivisita e ripropone stili retro con un twist moderno.

A me Emma è sempre piaciuta, soprattutto nei live, e a giudicare dai commenti al video della canzone e a quello delle prove dell’esibizione non sono la sola!
In breve…forza Emma!

, ,
4 comments on “Eurovision Song Contest 2014 / Il look di Emma Marrone per la finale
  1. E’ bellissima, ma un po’…volgare, ecco. Non nel senso di discinto, ma di poco raffinata.
    Ora, non è che voglio fare la snob, però quando canta non si può guardare: gambe aperte e pose sguaiate.
    Il vestito anni ’40 meraviglioso, mentre il simil-peplo è una schifezza.

    • Sono d’accordo con la questione della grazia, però quella è una cosa innata; e lei è sempre stata così, poco misurata soprattutto mentre canta…
      Il vestito anni ’40 è bellissimo, il peplo secondo me è scomodo e non adatto al tarantolamento sul palco, però la corona è beeeeeeeeeeeeeeella!

Rispondi