Fast Fashion: Magnum e Dolce&Gabbana divorano la Sicilia

Una nuova esperienza, una nuova frontiera del fast fashion, un nuovo approccio alla Moda pronta da mangiare. Voracemente.

Massificare quell’ideale, massificare quella voglia di divorare la moda senza che ne rimanga nulla dopo. Solo una scatolina da ammirare o gettare per poi ritornare a divorare. Senza sosta.

dolce&Gabbana magnum special edition

Quell’ideale di Sicilia viene nuovamente depredato, utilizzato per rinvigorire una tradizione ormai sbattuta ai 4 venti, ma rivelata sotto una forma culinaria a tratti più vicina alla vera realtà. Un punto di vista che può essere approvato o meno ma diventa di dominio pubblico e immediatamente riconoscibile.

Dolce-and-gabbana-does-magnum-ice-cream-bar-find-the-recipe-1124x660-cover

Ed è così che Algida decide di creare una special edition del Magnum, suo prodotto di punta e tra i gelati più conosciuti e famosi in Italia, in occasione dei 25 anni dalla sua prima commercializzazione, affidando lo styling dell’edizione limitata a Dolce&Gabbana, coloro che dai colori e dalla tradizione siciliani hanno tratto buona parte del loro successo.

Magnum by Dolce & Gabbana

Non soltanto il gusto racchiude odori e sensazioni tipiche di un’isola ricca di sapori, ma anche il packaging viene rivalutato e rivoluzionato sotto iconici rimandi.
Rimandi all’ideale di una Sicilia arenata nelle tradizioni forse più riconoscibili ma forse ormai troppo banali.

Che si voglia criticare o meno, si è liberi di farlo per tutta una sequela di cose, di ideali e di decisioni intrinseche, ma sta di fatto che da adesso in ogni bar si potrà trovare un pezzo di noi, ovunque. In una chiave fashion, ma anche in una chiave fast.
E Dolce e Gabbana hanno ancora una volta “saccheggiato” per riproporre la loro idea di Sicilia. Lasciando la nostra avanguardia alla porta. Buon assaggio a tutti.

,

Rispondi