Moschino, 30 anni di favole irriverenti

1983-2013. Moschino compie 30 anni. 30 lunghi inverni ed estati devoti all’irriverenza.

moschino 1

Negli anni ha segnato e disegnato la storia.
Sia la storia della moda che quella del nostro paese. A cui tutto è legato.

Quel tutto è riportato in chiave ironica, vestendoci usando le nostre tradizioni più esilaranti, con la consapevolezza di poter sdrammatizzare, quotidianamente, quell’Italia che in fondo sorride.
In ogni collezione si susseguono luoghi comuni e non, riportando comunque sempre il fascino, a tratti provocatorio, di un mondo ostile ma carico di insana malizia.

moschino 2

Fu così che Franco Moschino decise di rompere gli schemi, irrompendo come un’esplosione, in un mondo diventato forse un po’ austero, nonostante gli anni ’80 fossero carichi di atmosfere già abbondantemente fuori dalle righe.
Quell’atmosfera magicamente ritorna, durante la Milano Fashion Week, terminata qualche settimana fa, ritorna in una sfilata che rievoca i pezzi storici della maison rivisitati in chiave moderna. Sotto lo stesso irriverente modo di vedere la moda. Scendono in campo modelle che sembrano affette da un bipolarismo della moda, una visione doppia che sembra sviscerare il nostro io, per indurci a mostrarlo integralmente. La storia ci riporta indietro per poterci condurre avanti. Magari portando con noi un croissant.
Da indossare.

moschino fashion week

,

Rispondi