Peli delle ascelle colorati, un nuovo beauty trend

Qualche mese fa Madonna aveva condiviso su Instagram un suo selfie con l’ascella non depilata in primo piano. E da lì si era riacceso il dibattito sul concetto di bello e sui modelli imposti alle donne dalla società contemporanea.
Ad alimentare questa discussione arriva adesso il beauty trend dei peli delle ascelle colorati, in tonalità accese e vivaci.

dyed armpits beauty trend ascelle colorate

Bellezza è, adesso e secondo i canoni condivisi, avere una pelle perfetta o “flawless“, come recitano gli ads su cartelloni e magazine, liscia e glabra.
E se così non fosse?

Le ascelle colorate non sono una cosa nuovissima, si trovano a riguardo immagini e post su blog risalenti al 2007, e anche Lady Gaga qualche anno fa ha sfoggiato delle ascelle turchine, ma finte come la parrucca a cui erano abbinate.
La rivoluzione delle ascelle colorate è guidata al momento dall’hair stylist di Seattle Roxie Hunt, che ha descritto la tecnica utilizzata per colorare le ascelle di una sua amica in un post su Off Beat Home, con consigli e una sorta di tutorial di tutto il procedimento.

peli delle ascelle colorati beauty trend

Roxie Hunt non è la sola in questo trend. Su Instagram e tumblr ci sono centinaia di immagini di ragazze e donne che hanno scelto di colorare i peli delle ascelle e di condividere il risultato sui social con una foto e l’hashtag #dyedpits.
Perché lo fanno? I motivi sono molteplici:
comodità, per chi sceglie di abbandonare rasoio e ceretta,
affermazione di sé, come donna che non aderisce ai canoni convenzionali e prova qualcosa di nuovo o non ha bisogno di essere “flawless” per sentirsi sicura di sé,
estetica, per abbinare colore di capelli e ascelle o semplicemente perché è una scelta di look tutt’altro che banale!

peli ascelle attrici

Verde, rosa, viola o blu che siano, anche per i peli delle ascelle colorati valgono le considerazioni che ho fatto a proposito del selfie di Madonna:

Ribellione? Noncuranza? Semplice dimenticanza? O affermazione di sé e di una ben precisa visione del proprio corpo?
Resta comunque quel che è: solo un’ascella non depilata e, lo sappiamo tutte, non c’è niente di più democratico dei peli. 

,

Rispondi