Royals / William e Kate in visita negli Stati Uniti: il maternity style di Kate pt. II

La breve ma intensa visita negli Stati Uniti di William e Kate volge al termine con una giornata piena di impegni e incontri terminata con una cena di gala di cui la Royal couple è l’ospite d’onore.

kate middleton visita negli Stati Uniti Mulberry

Di mattina Kate e William visitano il museo e il Memorial dedicato all’11 Settembre. Al riparo dalla pioggia battente sotto grandi ombrelli Kate ci offre un po’ di colore in mezzo a tanto grigiore con il cappottino Mulberry doppiopetto color ciliegia dai bottoni neri come il resto degli accessori, calze coprenti comprese.

kate middleton visita negli Stati Uniti Seraphine maternity

Più tardi la Duchessa di Cambridge elimina il cappotto per un evento al chiuso mostrando un abitino total black di Seraphine maternity con collo a dolce vita e linee molto minimal. Il tutto è ravvivato dalla grande e prezionsa collana Cartier della linea Trinity de Cartier in 3 ori e brillanti.
Gli orecchini piccoli e bon ton sono molto preziosi anch’essi: si tratta di cerchietti con brillanti di Kiki McDonough con ciondolo intercambiabile. Spesso Kate li indossa con delle perle, stavolta ha deciso per l’ametista verde (viaggiamo comunque sempre intorno alle £2000, ma quella degli orecchini con pendente intercambiabile è davvero una bella idea)

kate middleton visita negli Stati Uniti Jenny Packham

Infine, per l’evento di gala al MET, in cui William e Kate hanno promosso la raccolta di fondi a favore dell’Università di St.Andrew’s, università che hanno frequentato e in cui si sono conosciuti, Kate ha riproposto l’abito Jenny Packham blu petrolio che le abbiamo visto indossare in occasione di una serata alla National Portrait Gallery a Londra.
Nonostante l’abito segni la vita, va comunque bene per la silhouette di Kate, il cui pancino spunta appena.

kate middleton visita negli Stati Uniti Jenny Packham

kate middleton visita negli Stati Uniti

Quest’abito viene sempre abbinato da Kate a gioielli molto importanti. All’evento di Londra lo indossò con il collier preso in prestito dalla Regina Elisabetta, a New York invece ha sfoggiato degli splendidi orecchini chandelier con brillanti e un grande smeraldo, e un bracciale in parure. 
Molto bella l’acconciatura con ciocche attorcigliate e appuntate in un raccolto morbido e apparentemente disordinato (da prendere come ispirazione per matrimoni o cene eleganti!).

Rispondi