Sanremo 2014 / Chi veste chi: i look della prima serata

Sanremo 2014 è iniziato col solito polverone di polemiche/critiche/scetticismo/aspettative.
E poco importa che voi non vogliate saperne niente: anche se voi non andate a Sanremo, Sanremo verrà da voi, ovunque vi troviate (è un po’ un claim da film horror, va detto…).

Non parleremo della presunta presenza (cacofonia portami via) di Grillo in teatro, nè del lavoratore che minacciava di buttarsi dalla balaustra mentre probabilmente Pippo Baudo a casa borbottava “Il lavoratore che minaccia di buttarsi a Sanremo l’ho inventato iiiiio!”, nè delle canzoni in gara, ma solo ed esclusivamente dei look più o meno azzeccati di ospiti, cantanti e conduttori nella prima serata di questa edizione del Festival.

littizzetto 1

Iniziamo da Luciana Littizzetto, spalla fondamentale di Fabio Fazio, senza cui il Festival sarebbe molto prevedibile e piatto. “Lucianina” ha sfoggiato 3 abiti Gucci durante la serata: prima un abito nero lungo con profonda scollatura, poi un minidress nero (ancora!) tempestato di cristalli e infine un abito blu con motivo floreale ricamato. Come sempre per lei calze supercoprenti e tacchi alti. Coerente col suo stile di sempre, molto bella in lungo, sprint e a suo agio con gli abiti corti.

9516147c-c31c-4493-bf1b-fd470fe05791 costume national

Continuiamo col presentatore, Fabio Fazio sempre elegante nei suoi completi Costume National.

cantanti 2

Scura, sui toni del nero/grigio, la palette degli abiti dei cantanti e degli ospiti della serata: Arisa best dressed di ieri col suo completo Jil Sander con gonna argento, top con trasparenze e scarpe bianche Casadei (che si è tolta cantando), Giusy Ferreri in Just Cavalli, semplice e minimal, molto meglio di quanto ci aspettassimo e Antonella Ruggiero in total black, un po’ troppo funerea.

cantanti 1

Luciano Ligabue grigio, tutto grigio, dai capelli in giù, Frankie Hi-Nrg giovanile in Emiliano Rinaldi (bella la t-shirt), e Raphael Gualazzi classico nel suo vestito Corneliani.

cantanti 3

I Perturbazione indossano abiti Carlo Pignatelli, non male, ma speriamo solo di non vedere dei revers così addosso agli sposi il prossimo anno.

ospiti 1

 

E ancora ospiti: bellezza maschile ad alti livelli con Amaurys Perez (sportivo “importato” da cuba e già sposato con un’italiana, FYI) e Marco Bocci,

ospiti 2

Cristiana Capotondi delicata e raffinata in un abito lungo oro Dolce&Gabbana (grazie a Chiara per la segnalazione tra i commenti), un po’ la Cenerentola al ballo, seguita dalle sorellastre Tania Cagnotto e Francesca Dallapè. Niente da fare, le sportive sono belle acqua e sapone nel loro contesto naturale, quando poi si mettono in tiro rischiano sempre di strafare.

Fabio Fazio Sanremo 2014 Sanremo:  Prima Serata

E concludiamo con le super ospiti della serata.
Laetitia Casta, look anni ’30 per capelli e make up, in bianco con le creazioni Givenchy Couture by Riccardo Tisci, prima un po’ Jessica Rabbit in versione raffinata in abito lungo con guanti, poi in versione più sensuale con body semitrasparente e stivali sopra il ginocchio (laced up thigh high booties li fa sembrare meno volgari, ma sempre quelli sono). 

Sanremo: Prima Serata

Anche Luciana Littizzetto ha fatto il suo show in stile Moulin Rouge/buresque, ma con risultati piuttosto diversi…

carra 2

Infine Raffaella Carrà, amatissima da tutti, in Italia e non, e ancora scatenata sul palco più e meglio di una Lady Gaga d’annata. Borchie, guanti in pelle, ballerini con i tacchi dietro di lei e energia contagiosa per l’esibizione più apprezzata della serata (twitter faceva la ola per lei).

E, prima di rinnovare l’appuntamento a domani per la seconda serata, ecco le più belle foto di ieri, IMHO, mentre ->qui<- trovate la gallery più completa e dettagliata sul Festival.

Sanremo: Littizzetto apre in stile Bluebelle 64 Festival della canzone italiana carra 1

 

,
2 comments on “Sanremo 2014 / Chi veste chi: i look della prima serata
  1. Il vestito della Capotondi è osceno…o forse sta solo male a le, ancora devo decidere.
    WOW Arisa, ma soprattutto le sue scarpe.
    Stupendo il primo abito della Littizzetto.
    Ok anche agli abiti delle tuffatrici…peccato per l’incedere da T-Rex.
    Boccio la Casta.
    A parte i Pignatelli, 10 e lode agli uomini.
    Passo e chiudo 😀

Rispondi