Shocking Elsa: La Schiaparelli attraverso Lacroix

La moda vista attraverso gli occhi del surrealismo. Un limbo tra la vestizione e l’arte di voler essere donne. Un’Elsa Schiaparelli avveniristica. Italiana di nascita ma non di fama, apprezzata e disprezzata allo stesso tempo, appare come un’ombra nell’olimpo della moda. Schiap, come venne rinominata in Francia, inventò la sfilata di moda e oggi invece il suo spirito è in mostra, in una visione statica. Il suo stile e i pezzi iconici vengono rielaborati da uno dei più grandi couturier della storia della moda moderna, Christian Lacroix.

schiap

schiap

 Quindici pezzi rivoluzionati, insiti nell’immaginario, e almeno per adesso rimarranno soltanto lì, in una collezione nata per essere ammirata, osservata, adorata. Aggettivi che accumunano lo stile di Elsa, uno spirito sognatore, lo spirito di una donna che guardava ben oltre la sartoria. Il suo mondo era soprannominato Shocking World, proprio come il rosa che Elsa porto alla ribalta.

schiap

schiap

Creazioni uniche, dunque in mostra nel salone delle boiserie del Musée des Arts Décoratifs di Parigi. Creazioni rivisitate per far rivivere un mondo pronto per la sua rinascita. Ancora dubbie le intenzioni sul nuovo direttore creativo, la Maison Schiaparelli appare pronta a voler affrontare con forza questo ritorno sulle passerelle. Un evento, dunque, che con Lacroix fa da apripista alla riconquista del mondo della moda. Un evento che apre le porte ad un nuovo shocking world.

schiap

,

Rispondi