Sicilian food as Pantone: il cibo siciliano secondo il metodo di classificazione Pantone

Pantone si è avvicinato molto al mondo enogastronomico italiano, e siciliano in particolare, quest’anno decretando Marsala il Colore dell’Anno per il 2015.

sicilian food as pantone

Sicilian Food as Pantone

Il progetto fotografico Sicilian food as Pantone è la consacrazione delle ormai inconfondibili schede di colore Pantone, insieme ad un omaggio alla tradizione culinaria siciliana.
Il progetto, diventato in pochi giorni virale su facebook, è frutto della creatività e dell’originale intuizione di Georgia Calderone, fotografa italo-americana che vive in Sicilia, in collaborazione con Alessio Varvarà.

Georgia descrive così il progetto: “Pantone Inc. è un’azienda statunitense che si occupa principalmente di tecnologie per la grafica, della catalogazione dei colori e della produzione del sistema di identificazione di questi ultimi. Divenuto standard internazionale per quanto riguarda la grafica, è ultimamente utilizzato anche per la gestione dei colori nel mondo dell’industria e della chimica, in questo progetto, il cibo siciliano è il colore in sé.”

sicilian food as pantone 2 Sicilian food as Pantone 3

Pistacchio e caponata, sfincione e cassata, passando per il cannolo destrutturato, gli ingredienti per la pasta alla norma, per gli anelletti al forno e le bruschette, fino allo street food col pane con la milza e gli immancabili “calia e simenza” delle bancarelle dei mercatini nei giorni di festa.

Fame? Allora “gustatevi” tutte le foto, una ad una, qui.

,

Rispondi