Trend / C’era una volta: la moda AI 2014/15 prende ispirazione dalle favole

Un trend da favola, è proprio il caso di dirlo.
Per l’Autunno-Inverno 2014/15 gli stilisti hanno attinto al mondo delle favole “rubando” ambientazioni e personaggi fiabeschi, forse ispirati dall’uscita di film come Maleficent, Cinderella e La Bella e la Bestia.

fairy tale trend favole ai 1415

Le favole ci insegnano a vivere, ad affrontare le difficoltà, a fronteggiare il male continuando a credere nei propri sogni e nel trionfo del bene. Adesso smettono di essere prerogativa dei bambini e diventano roba da adulti popolando anche il nostro guardaroba
Dolce&Gabbana, Alberta Ferretti, Alexander McQueen, Valentino e Mary Katrantzou sono solo alcuni dei designer che si sono lasciati affascinare dal mondo delle fiabe proponendo stampe che ricordano foreste incantate, mantelle da Cappuccetto Rosso, mele, cigni, volpi e amature da cavalieri che sfidano la sorte per la propria bella.

fairy tale trend favole ai 1415 dolce & gabbana Dolce&Gabbana: volpi, cigni, gufi, mantelle con cappucci rossi e armature da cavalieri medievali nella collezione “Sicilia Incantata”

fairy tale trend favole ai 1415 valentino

Valentino: abiti eterei, impalpabili, con preziosi ricami di uccelli magici, farfalle in volo o foreste incantate, adatti ad un Gran Ballo come quello di Cenerentola.

fairy tale trend favole ai 1415 mary

Mary Katranzou: stampe araldiche che decorerebbero bandiere e sale degli stemmi, spuntano invece su maglie e abiti. Perché in ogni fiaba c’è sempre qualche nobile, di sangue o d’animo.

fairy tale trend favole ai 1415 mcqueen

Alexander McQueen: total white da Regina delle nevi (o Frozen) oppure nero e viola da Regina cattiva.

fairy tale trend favole ai 1415 alberta ferretti

Alberta Ferretti: palette calda per il bosco fatato della collezione AI 2014/15.

fairy tale trend favole ai 1415 red

Red Valentino: ironica e divertente la collezione che si ispira a Biancaneve tra mele avvelenate e stampe pop.

E vissero tutti felici e…eleganti!

One comment on “Trend / C’era una volta: la moda AI 2014/15 prende ispirazione dalle favole

Rispondi