Un rimedio naturale contro api e vespe.

Con l’estate arriva anche il problema degli insetti, particolarmente fastidioso quando si tratta di api e vespe. Anche a me, come a molti di voi, terrorizza l’idea di una puntura di questi insetti, per non parlare del fatto che per alcuni può addirittura essere  letale.

Purtroppo accade di frequente che le nostre giornate estive di relax al mare, in piscina o i pic-nic in campagna vengano tediati dalla presenza di queste piccole e moleste creature.

Oggi voglio parlarvi di un rimedio naturale contro api e vespe, molto semplice da mettere in pratica. Si basa su un prodotto che abbiamo tutti in casa, ne consumiamo in grandi quantità ogni giorno, magari lo state gustando proprio adesso mentre leggete questo post … avete capito di cosa parlo? Ebbene, si tratta del caffè!

Ovviamente non vi sto proponendo di offrire una tazzina della bevanda agli sgraditi ospiti. Molto più semplicemente, prendete un piccolo contenitore resistente al calore, in ceramica o alluminio (magari un porta candele), versatevi dentro due cucchiaini di caffè macinato, oppure alcuni chicchi interi, e dategli fuoco con un accendino. Si sprigionerà un fumo molto denso e odoroso che terrà alla larga api e vespe. Il caffè continuerà a bruciare a lungo, anche se vi sembrerà spento.
L’aroma può risultare anche piacevole, sicuramente lo è molto più di quello dei classici pesticidi spray, che, oltre a lasciare un cattivo odore, sono estremamente nocivi per la nostra salute e per l’ambiente.
Inoltre non dimentichiamo che api e vespe sono insetti molto importanti per l’equilibrio del nostro ecosistema: sapevate che gli insetti pronubi (impollinatori) sono alla base della riproduzione della quasi totalità dei vegetali di cui ci nutriamo e di cui si nutrono altre specie animali? Se dovessero diminuire ancora gli insetti pronubi ciò avrebbe effetti catastrofici anche sulla vita umana.
E’ un metodo molto efficace, provatelo e anche l’ambiente vi ringrazierà!

Rispondi