ArchiGlam / Whitney Bag, la borsa Max Mara ispirata al Whitney Museum di Renzo Piano

ArchiGlam, ovvero la rubrica dedicata a Fashion ed Interior Design: 2 immagini, 2 prodotti, 2 storie, 2 creazioni, una sola ispirazione.

whitney bag

Whitney Museum of American Art | Whitney Bag Max Mara By Renzo Piano Building Workshop

Parliamo ancora di Renzo Piano, stavolta per un progetto che unisce fortemente il mondo dell’architettura e quello del fashion.

Il raccordo, in pieno stile ArchiGlam, è Renzo Piano e le linee di una delle sue creazioni, il Whitney Museum of American Art. Max Mara ha contattato il Renzo Piano Building Workshop per un progetto originale e ardito: fondere design e moda per creare un oggetto unico, una borsa che fosse un’opera d’arte e che ricreasse la sensazione di portarsi a spasso un museo.

Nasce così la Whitney Bag di Max Mara, prima in edizione esclusivissima con soli 250 esemplari numerati (tutti sold out in pochissimo tempo) e adesso in tiratura più cospicua con una linea più “commerciale”, dal prezzo e dalle dimensioni più ridotti.

Le nervature che percorrono i due lati della Whitney Bag ricordano la facciata del nuovo edificio del Museo con metalli decorativi che percorrono e avvolgono, come nastri, la costruzione.

La Whitney Bag è realizzata in pelle con nervature trapuntate e dettagli in metallo opaco; ha due scomparti separati da un terzo scomparto con zip, doppio manico e tracolla.
La trovate in vendita in 4 colori, cuorio, grigio-azzurro, bordeaux e nero, anche sul sito di Max Mara (€749)

, ,

Rispondi