Zucchine in salsa alla senape e aneto, un magnete per l’autunno!

Non so voi ma io adoro l’autunno, è la mia stagione preferita in assoluto!

Certo in Sicilia è difficile individuarlo con precisione: estate che sembra non terminare mai (lo so che può sembrare bello… ma vi assicuro che se si torna alla routine post ferie perde totalmente il suo fascino), acquazzoni sporadici ma consistenti e dulcis in fundo la colonnina di mercurio che cede alle nostre preghiere scendendo sotto i 25°.

zucchine senape e aneto

E finalmente eccolo lì: quel brevissimo lasso di tempo in cui puoi indossare una felpa comoda e avvolgente, calzare nuovamente le adorate sneakers, andare al cinema e goderti lo scroscio della pioggia e il mutare del tempo dietro una finestra chiusa con una bella tazza di the fumante!

Ok, mi sono già persa nelle mie digressioni attualmente utopistiche, visto che per il weekend il meteo prevede 33° e una palla rosso fuoco che deduco sia il sole

Detto ciò, l’altra sera, in balia delle mie visioni autunnali ad occhi aperti, ho cercato di vestire le zucchine con un dressing alternativo: senape e aneto.

pickerimage 2

Zucchine in salsa alla senape e aneto

Ingredienti:

  • 2 zucchine
  • 1 scalogno
  • 2 cucchiai di senape
  • 1 cucchiaino di aneto
  • olio Evo quanto basta
  • sale e pepe

pickerimage
Procedimento:

  • Tritare lo scalogno e cominciare a farlo appassire in padella con un goccio d’olio, aggiungere le zucchine tagliate a rondelle e un paio di cucchiai d’acqua.
  • Salare, pepare e aggiungere l’aneto.
  • Lasciar cuocere finché le zucchine saranno tenere, a fine cottura aggiungere la senape e far addensare la salsina.

Taaa dan!

IMG_4749
Tips: potete usare la senape Heinz e l’aneto secco, più semplici e facili da trovare, ma per un risultato più profumato e aromatico potete provare con l’aneto fresco e la salsa con senape in grani.

Free download cut

Il gioco è fatto, procedimento semplice e veloce, ma per chi ama questo ortaggio è un buon modo di gustarlo in una versione alternativa!
Scaricate anche la nostra scheda grafica della ricetta, cliccando qui sopra, per averla sempre con voi e…buon appetito!

 

Rispondi