10 titoli per bambini e ragazzi da regalare a Natale, a cura di Libreria Nasinsù

Un libro è sempre una buona idea regalo, ma più in generale è sempre un ottimo acquisto, specie quando parliamo di libri per bambini e ragazzi.
Ricordo bene i libri letti da piccola, le idee, i sogni e le emozioni che mi hanno trasmesso, ricordo benissimo quando e dove li ho letti. Ci si lega profondamente ad un libro, alla sua storia e ai suoi personaggi (a volte anche a qualche parola o frase trovata in essi) e quel libro resterà sempre con noi, in noi.

libreria Nasinsù 10 libri per bambini da regalare a Natale

Quindi perché non regalare un buon libro a Natale? Riuscite a trovare un motivo valido? Noi no, dunque ecco 10 titoli scelti e consigliati per voi dalla Libreria Nasinsù come regalo sotto l’albero quest’anno:

10 libri per bambini da regalare a Natale

1. La prima volta che sono nata di V. Cuvellier, Sinnos editrice (per le neomamme e per le bimbe di tutte le età)
Un regalo perfetto per chi quest’anno festeggerà per la prima volta il Natale con il proprio bambino tra le braccia. Un albo poetico e sorridente, per ripercorrere con dolcezza e intensità le tappe più importanti della vita di una donna.
Divertente per i bambini, commovente per i più grandicelli. Consigliatissimo.

10 libri per bambini da regalare a Natale

2. Il libro gatto di Silvia Borando, Minibombo, (dai 2 anni)
Se vi piacerebbe tenere un animale domestico ma non potete o se vi state preparando ad adottarne uno e volete fare delle prove tecniche, questo è il regalo giusto da mettere sotto l’albero. Perché se il vostro bambino ama i gattini, non potrà non amare questo libro. E se invece il vostro bambino non ama i gattini, non potrà non amarli dopo averlo avuto tra le mani.
Un libro gioco divertente, originale, interattivo. E sul sito della casa editrice trovate anche dei validi suggerimenti per continuare a giocarci su. Se ci prendete gusto potete continuare a divertirvi anche con il libro cane e il libro criceto.

10 libri per bambini da regalare a Natale

3. Mostraz, Camelozampa, 14 euro (dai 3 anni)
A Natale tutti hanno voglia di sorprese: lasciatevi stupire da questo colorato e spassosissimo albo che racconta degli incontri strani e meravigliosi che si possono fare dentro una libreria. Se si guarda dietro quello scaffale lì in alto – per esempio- si può trovare un mostro che mangia il panino con la frittata. E tutti i suoi amici, ovviamente!
D’altronde chi può resistere al piacere di una lettura ad alta voce?
Un libro vivace, positivo, giocoso, che scaccia le paure e fa posto all’amore per i libri. Mostruosamente spassoso.

10 libri per bambini da regalare a Natale

4. Chi vuole un abbraccio? Sinnos, (dai 4 anni)
Natale è per eccellenza tempo di coccole: questo libro è perfetto perché è un abbraccio di carta. È pieno di bontà e di dolcezza ma per niente melenso. Racconta di papà e piccolo orso che vanno in giro per il bosco a distribuire abbracci agli altri animali senza un preciso motivo. Per il piacere di farlo, gratuitamente. Un gesto semplice che mostra la portata rivoluzionaria della gentilezza.
I colori caldi delle illustrazioni e la grafica morbida e raffinata vi faranno sentire “accolti” tra queste pagine. Imperdibile.

10 libri per bambini da regalare a Natale

5. Immagina, White star, 19,90 (da 5 anni)
Davanti a una lucina colorata o a un festone luccicante, chi non inizia a fantasticare? Questo libro è un elogio dell’immaginazione, un invito a esplorare il mondo con occhi diversi, per scoprire come tutto diventi straordinariamente possibile. Con i suoi geniali indovinelli audiovisivi e le sue bellissime illustrazioni, il libro affascina e libera nuove percezioni.
Per chi è stufo del grigiore quotidiano e vuole donare un po’ di magia.

10 libri per bambini da regalare a Natale

6. Orlando furioso e innamorato, La nuova frontiera junior 15,00 euro ( da 7 anni)
Se fuori piove e il freddo di sentire, niente di meglio che farsi riscaldare la giornata e l’umore da una bella storia avventurosa. Ancora di più se si tratta di una storia che da secoli fa battere il cuore d’emozione a chi la sente. Se poi ce la raccontano a voce alta e la possiamo condividere con il nostro fratellino o i nostri amici, allora è proprio il massimo.
Potete riscoprire tutto il piacere di una narrazione ad alta voce e lasciarvi trasportare in un tempo di castelli e cavalieri leggendo le storie di Orlando, Angelica e Rinaldo nella splendida edizione dell’Orlando furioso de La nuova frontiera.
Successo garantito.

10 libri per bambini da regalare a Natale

7. Pomi d’ottone e manici di scopa Salani (dai 9 anni)
Incredibile ma vero, c’è chi in vacanza si annoia, come succede ai tre simpatici protagonisti di questa celebre storia (divenuta famosa grazie al film con Angela Lansbury e recentemente riedita da Salani) prima di scoprire che la loro vicina di casa è niente popodimeno che… un’apprendista strega! Se volete regalare un antidoto alla noia, Pomi d’ottone e manici di scopa è il vostro asso nella manica: viaggi incredibili nel tempo e nello spazio, avventure fantastiche e quel tocco di romanticheria giusto per colorare di magia i giorni dei giovani lettori. Provare per credere.

10 libri per bambini da regalare a Natale

8. Hank Zipzer e le cascate del niagara di Henry Winkler e Lin Oliver (e in generale tutta la serie di Hank Zipzer), Uovonero.
Se volete fare un regalo all’insegna del buonumore, non potete perdervi la fantastica serie delle avventure di Hank. Chi è Hank? Un ragazzino creativo, fantasioso , geniale, con qualche problemino di troppo con i compiti scolastici e una fantastica predilezione per i guai, nei quali si sa sempre cacciare con sorprendente maestria.
Un libro che diverte ed emoziona, che parla in modo intelligente e ironico di dislessia e e si rivela una fantastica iniezione di autostima e fiducia nelle proprie possibilità. Carinissimo.

10 libri per bambini da regalare a Natale

9. Crack, un anno in crisi di M. A. Murail, Giunti
Nella lingua cinese la parola crisi –così comune di questi tempi da stare nella bocca di tutti- . è composta da due ideogrammi: “problema” (wei) e “opportunità” (ji). In questo bellissimo romanzo di M. A. Murail – autrice ironica, sagace, modernissima – la crisi viene raccontata in entrambe le sue sfaccettature. Arriva con irriverenza nella famiglia Doinel, annidandosi come un acaro fastidioso negli antri più nascosti della loro quotidianità, contagiando economia, rapporti familiari, identità. Ma nello stesso tempo diventa provocatoriamente un’opportunità di cambiamento, la molla che incentiva l’inizio di un percorso alla ricerca della realizzazione di se stessi.
Leggero e arguto, il romanzo è uno di quelli che vale proprio la pena leggere. Idea perfetta per chi vuole regalare un invito coraggioso a lasciarsi alle spalle un atteggiamento disincantato e remissivo e iniziare con grinta l’anno nuovo.

10 libri per bambini da regalare a Natale

10. Ricettario dei sogni, Logos (per i bimbi di tutte le età)
Chi sta cercando un’idea originalissima, rimarrà incantato da questo libro. Per il suo formato, innanzitutto: è un libro che sta in piedi, come un calendario da scrivania.
Se si guarda sul retro – poi – si noterà che ci sono delle istruzioni. Già. Perché questo libro è una specie dimacchina fantastica: è un dispositivo attiva-sogni. Funziona così:
a) guardando titoli e illustrazioni si sceglie tra le pagine del libro un sogno particolarmente allettante.
b) prima di andare a dormire si lascia il libro aperto in corrispondenza dell’imamgine prescelta sotto una luce forte per qualche minuto.
c) Si spegne la luce
d) si scopre -attraverso il bagliore sulla pagina- qual era il sogno lì nascosto.
e) ci si lascia ispirare per una notte meravigliosa.
“Un sogno noioso è una notte sprecata”: per chi a Natale vuole regalare la meraviglia.

libreria nasinsù

Per questa top 10 vorrei ringraziare Valeria e Cristina, le libraie della Libreria Nasinsù, complimentandomi con loro per ciò che sono riuscite a creare, e augurando loro una libreria sempre piena, pienissima di “nasinsù”.
Lo dico con orgoglio perché è una bellissima realtà nata da poco nella mia provincia, e perché avrei voluto avere una libreria così anch’io da piccola, un’alternativa valida alla biblioteca comunale da cui mi rifornivo, un luogo di creatività con laboratori interessanti e coinvolgenti, un posto in cui scoprire il piacere della lettura, socializzando e divertendosi.
Brave!

,

Rispondi